Quanto costano le case in vendita a Formentera? E’ un investimento sostenibile? Ne vale la pena?

Queste sono le domande che si pongono coloro che intendono fare un buon investimento immobiliare in Spagna e magari stanno vagliando proprio l’opportunità delle Baleari.

 

Comprare casa a Formentera

 

Se siete fra questi, continuate a leggere: troverete consigli utili e informazioni specifiche per comprendere quanto Formentera faccia al caso vostro.

 

Casa a Formentera: consigli per fare buone affari

Chi è alla ricerca di un buon investimento immobiliare in Spagna, e magari non ha a disposizione centinaia di migliaia di euro, in genere tende a escludere le mete all’apparenza più lussuose. Tra queste ci sono quelle site sulle Isole Baleari.

Eppure, almeno a giudicare i numeri, le case in vendita a Formentera rappresentano una potenziale occasione di guadagno anche per chi non è particolarmente facoltoso.

Per trarre il meglio dal mercato immobiliare delle Baleari in generale e di Formentera in particolare, è necessario farsi assistere. E’ molto semplice, infatti, specie se si agisce da soli, trovarsi davanti a cifre a sei zeri.

Il consiglio, quindi, è di farsi seguire da professionisti. Come quelli in forze a CRD Capital. Essa, tra le altre cose, offre l’accesso diretto all’offerta locale, l’unica che possa includere occasioni alla portata dell’investitore immobiliare medio.

Inoltre, CRD Capital offre assistenza e consulenza in tutte le fasi, dalla ricerca degli immobili alla negoziazione, dalla transazione vera e propria all’assolvimento degli oneri burocratici e fiscali.

Vi potreste chiedere, però, per quale motivo preferire le case in vendita a Formentera, visto il loro costo elevato (non così elevato, a dire il vero) piuttosto che quelle site in altre città della Spagna. I motivi sono almeno tre.

Dinamiche immobiliari. Nonostante i prezzi delle abitazioni a Formentera siano generalmente alti, non hanno smesso di crescere. C’è ancora un 10% da recuperare rispetto al picco raggiunto nel 2008. Ciò pone in essere delle ottime opportunità per chi vuole, anche a breve termine, generare delle plusvalenze.

Turismo vario e di qualità. Formentera è una località turistica, e su questo non ci piove. Tuttavia, oltre a segnare un numero di turismo elevatissimo e in crescita, è anche meta di un turismo più vario rispetto, per esempio, a quello di Ibiza.

Non solo turismo “discotecaro” o di altissimo profilo (es. le classiche persone benestanti) ma anche famiglie e persone, per così dire, comuni. Ciò pone in essere opportunità importanti per chi vuole guadagnare con gli affitti.

I prezzi. Sono alti, certo, ma non quanto si possa pensare. In ogni caso, sono paragonabili a quelli di Barcellona e Madrid, che pure nella percezione degli investitori sono mete più a portata di mano (e di portafoglio). Ne parleremo approfonditamente nel prossimo paragrafo.

 

Comprare casa a Formentera

 

Investimento immobiliare a Formentera: come guadagnarci

La risposta è semplice: le case in vendita a Formentera generano reddito allo stesso modo delle case di qualsiasi altra località.

Ovvero, in due modi:

  • Plusvalenze, molto banalmente si compra a un determinato prezzo e si vende a un prezzo più alto.
  • Si acquista casa e la si mette in affitto, in modo da generare una rendita quanto più possibile automatica.

Guadagnare con le plusvalenze e con gli affitti è possibile a Formentera? Certamente sì.

Anche perché i prezzi delle case, come abbiamo detto, sono ancora in crescita. nel 2018 sono aumentati del 2-3%. Rispetto al 2007, anno in cui hanno fatto segnare il proprio picco, sono inferiori di circa il 10%.

Per quanto riguarda i numeri e crudi, è bene specificarlo: siamo su livelli alti. Le case a Formentera costano in media 5.500 euro al metro quadro. In alcune zone, magari in prossimità delle zone più turistiche (a nord dell’isola) si superano mediamente i 10.000 euro.

C’è da dire, però, che nelle zone meridionali, la media scende a 4.700 euro al mq, che è una cifra di poco inferiore a quella che si riscontra al centro di Barcellona e Madrid.

Buone notizie giungono anche sul fronte delle locazioni. Affittare una casa a Formentera, infatti, costa molto. Si parte da 23 euro al metro quadro/mese nella bassa stagione, e si raggiungono i 40 euro al metro quadro nell’alta stagione (di media). Dunque, le opportunità per guadagnare dagli affitti ci sono.

 

Comprare casa a Formentera

 

Comprare casa a Formentera: tasse e spese varie

Ovviamente, oltre al prezzo della casa ci sono le tasse da pagare. Anche qui, una buona notizia. Il fisco delle Baleari è abbastanza morbido. In media, più morbido del fisco delle altre comunità autonome. Le voci di spesa tributaria, ovviamente, sono le stesse:

IVA, Impuesto sobre Valor Anadido, se si acquista da costruttore.

ITP, Impuesto sobre Transmisiones Patrimoniales, se si acquista da privato.

Ebbene, l’IVA di Formentera è identica a quelle della maggior parte delle città spagnola. Si attesta quindi al 10%.

L’ITP, invece, è più bassa. Infatti, ha un’aliquota del 7%.

Per quanto riguarda il notaio, in genere il suo tariffario non supera le poche migliaia di euro. I notai più costosi, però, applicano direttamente una percentuale sul prezzo della casa, che comunque raramente supera il 2,5%.