L’acquisto di una proprietà all’estero è un investimento importante, quindi è importante farlo bene, in particolare quando i soldi investiti sono il frutto di anni di lavoro.

Per i potenziali acquirenti di proprietà che amano mallorca e la sua meravigliosa qualità della vita, è ancora possibile trovare un’eccellente gamma di case in vendita a Mallorca  sull’isola a un buon prezzo. Di seguito ti spieghiamo come approfittare di questa ghiotta opportunità.

Comprare casa a mallorca, panorma

Perché comprare casa a Mallorca

Uno dei luoghi più famosi al mondo in cui vivere, clima favoloso, spiagge bellissime, cucina superba e cultura ricca di storia, Maiorca potrebbe non essere l’isola più economica in cui potresti acquistare una proprietà, ma può rappresentare un ottimo rapporto qualità-prezzo.

L’acquisto di una casa a Maiorca non solo ti garantisce uno stile di vita tranquillo con sole tutto l’anno, ma ha anche molti altri vantaggi eccezionali. L’isola ha bellissime spiagge pulite e acque cristalline. Se sei un tipo attivo, ci sono alcuni fantastici campi da golf e opportunità di sport acquatici.

La cucina di Maiorca è fresca e deliziosa, in particolare i frutti di mare e il piatto nazionale di riso, la paella. L’isola produce anche dei vini straordinari.

Ma non è tutto sole, mare e sangria. Maiorca (anzi l’intera Spagna) ha una struttura politica democratica molto stabile.

Per quanto riguarda la proprietà, ci sono severi limiti alla costruzione, prevenendo il sovrasviluppo e garantendo la protezione dell’area che si sceglie di acquistare e della propria casa.

Quindi, come si fa a trovare una buona occasione a mallorca? Crd Capital grazie ai suoi consulenti specializzati si pone dal lato del compratore e lo aiuta a fare il miglior acquisto possibile.

Come regola generale, i prezzi degli immobili iniziano a scendere man mano che ci si allontana dal mare. Le case dei villaggi nell’entroterra tendono ad essere più economici di quelle sulla costa. Considera l’acquisto di una casa economica, diciamo a 15 km dal mare e potresti risparmiare molto. (Dato che Maiorca è un’isola, comunque non sei mai lontano dal mare. Le strade di Maiorca sono eccellenti così come il sistema di trasporto pubblico.)

È un dato di fatto che molti acquirenti stranieri preferiscono comunque essere in campagna. È più tranquillo e più tranquillo della città e di alcune delle località balneari più chiassose. C’è anche un altro vantaggio, man mano che ti muovi nell’entroterra, il terreno tende a diventare più elevato, offrendoti splendide viste spesso fino al bordo dell’acqua.

Detto questo, non sei certo limitato alle aree interne. A causa della crisi, in alcune delle zone più belle di Maiorca sono in vendita alcuni pignoramenti bancari, se vuoi acquistare una casa all’asta contattaci.

Le zone e i prezzi delle case a Mallorca

La mappa di Mallorca

Palma di Maiorca i prezzi degli appartamenti rimangono sostanzialmente stabili. Nelle prime location di Genova si può osservare un trend positivo dei prezzi anche dal 2019 al 2022:

il prezzo medio degli appartamenti è passato da 800.000 a 1 milione di euro. Ottime località, come il centro storico di Palma, Portixol ed Es Molinar, restano stabili con prezzi medi compresi tra 700.000 e 800.000 euro. Buone località come El Terreno, Bonanova e San Agustín hanno prezzi medi compresi tra 600.000 e 700.000 euro. L’area che circonda Playa de Palma offre ancora opportunità entry-level con prezzi a partire da 400.000 euro.

  1. Prezzi degli immobili a Palma de Mallorca

Nel 2021 il prezzo medio delle villette a schiera nel segmento prime nel centro storico è stato di 3,4 milioni di euro. In ottime località come El Terreno e Paseo Marítimo, i prezzi medi oscillano tra 2 e 2,3 milioni di euro. A Portixol, Es Molinar e Ciudad Jardín i prezzi medi delle case sono rimasti stabili tra 1,5 e 2 milioni di euro. Nella zona intorno a Playa de Palma, le case sono disponibili per una media di 1 milione di euro.

  1. Prezzi degli immobili Dintorni di Son Vida e Palma

La località più ambita per le ville a Palma è e rimane Son Vida. Questo è il motivo per cui il prezzo medio in questa posizione privilegiata, che era di 4,7 milioni di euro nel 2021, non è cambiato nel 2022. Anche i villaggi circostanti mostrano stabilità dei prezzi: a Puigpunyent, Establiments ed Esporles, il prezzo medio per ville e fincas è di 2,5 milioni euro e ad Arabella Park, che si trova nelle immediate vicinanze di Son Vida, le case sono sul mercato per 1,5 milioni di euro in media.

Prezzi medi richiesti per case e ville nei dintorni di Son Vida e Palma:

Son Vida continua ad essere un luogo popolare tra gli acquirenti di immobili che cercano un appartamento. Rispetto all’anno precedente, i prezzi sono rimasti sostanzialmente stabili. Nella posizione privilegiata di Son Vida, gli appartamenti sono sul mercato per una media di 800.000 euro. Ad Arabella Park si vendono appartamenti a prezzi compresi tra 350.000 e 500.000 euro. Lontano da Son Vida, nei villaggi circostanti, gli appartamenti sono sul mercato a meno di 350.000 euro.

  1. Prezzi degli immobili Portali, Santa Ponsa, Port Andratx e dintorni

Luoghi come Portals, Bendinat, Santa Ponsa e Port Andratx continuano ad essere gli hotspot immobiliari nel sud-ovest di Maiorca. Grazie alla sua posizione privilegiata e alla costante popolarità, le ville sono sul mercato a un prezzo medio di 4,3 milioni di euro a Port Andratx.

Nel 2021, in posizioni molto buone come Portals e Bendinat, si è registrato uno sviluppo notevole con un andamento dei prezzi in aumento rispetto all’anno precedente. Negli ultimi tre anni lo sviluppo più rapido si è registrato a Santa Ponsa dove anche i prezzi sono in aumento. Qui gli immobili, in media, vengono offerti tra 1,8 e 3 milioni di euro.

Prezzi medi richiesti per case, ville e finca a Portals, Santa Ponsa, Port Andratx e dintorni:

Bendinat, Portals e Costa d’en Blanes sono tutte posizioni privilegiate per gli appartamenti nel sud-ovest. Uno sviluppo interessante è stato osservato tra il 2019 e il 2020 quando il prezzo medio degli appartamenti è aumentato da 800.000 a 900.000 euro. Nel sud-ovest, i prezzi rimangono costantemente stabili o sono aumentati. Lo sviluppo di progetti di nuova costruzione di alta qualità è particolarmente degno di nota nel sud-ovest di Palma (Bonanova, Cala Major) e nelle aree limitrofe di Puerto Portals (Bendinat e Cas Catalá).

  1. Prezzi degli immobili Deiá, Valldemossa, Sóller e dintorni

In generale, i prezzi sono rimasti stabili nella parte occidentale di Maiorca. È possibile osservare lievi variazioni dei prezzi in località privilegiate come Deià e George Sand. Tuttavia, questi non dovrebbero essere visti come riduzioni di prezzo, ma piuttosto come adattamenti di prezzo realistici. Nelle prime location il prezzo medio delle case nel 2021 è stato di 2,9 milioni di euro. In ottime località come Valldemossa e Banyalbufar, i prezzi medi oscillano tra i 2,5 ei 2,9 milioni di euro.

Gli appartamenti a Port de Sóller sono particolarmente ricercati e il loro prezzo medio, che è di 450.000 euro, non è cambiato nel 2021. A Deià und Sóller, il livello rimane stabile tra 380.000 e 450.000 euro in media. Ci sono occasioni occasionali per gli acquirenti di acquistare appartamenti nel segmento con un prezzo medio di 310.000 euro, ad esempio a Banyalbufar, Estellencs e Valldemossa.

  1. Prezzi degli immobili Pollensa, Alcudia e dintorni

Il nord di Maiorca offre case con un’ampia gamma di prezzi. Nella posizione privilegiata intorno a Formentor, ci sono poche ville esclusive in offerta con prezzi medi di 6 milioni di euro. La regione intorno a Pollensa sta diventando sempre più popolare, dove i prezzi medi sono compresi tra 2,5 e 3,5 milioni di euro.

Le case sono sul mercato in media tra 1,5 e 2,5 milioni di euro a Puerto de Alcudia e Puerto de Pollensa, a seconda della posizione, delle dimensioni e delle caratteristiche. I prezzi complessivi della regione sono rimasti sostanzialmente stabili.

A causa del continuo interesse della regione per gli acquirenti di immobili, anche i prezzi degli appartamenti sono rimasti stabili. Nelle località privilegiate di Puerto de Pollensa, Alcanada, Puerto de Alcudia e Playa de Muro, il prezzo medio per gli appartamenti è di circa 400.000 euro, dove la vista sul mare è un fattore determinante di prezzo.

In località molto buone e buone come Pollensa e Alcudia, gli acquirenti possono acquistare gli appartamenti desiderati a prezzi compresi tra 320.000 e 400.000 euro. Non sono state registrate variazioni di prezzo in nessun segmento.

  1. Prezzi degli immobili Artá e dintorni

Con località famose sia nell’entroterra che sulla costa, i prezzi sono rimasti stabili nel nord-est. Nelle località privilegiate di Artà e Colònia St. Pere il prezzo medio delle case è di 1,7 milioni di euro. In ottime località della costa intorno a Canyamel e Cala Mesquida, i prezzi sono in media compresi tra 1,5 e 1,7 milioni di euro.

La località intorno a Manacor ha subito uno sviluppo positivo grazie alle sue infrastrutture, tra cui una scuola internazionale e la Rafa Nadal Tennis Academy. A Sant Llorenç e Son Carrió, il prezzo medio delle case è di 1,4 milioni di euro.

Chi volesse acquistare un appartamento nel nord-est può trovarne uno con vista mare intorno a Colònia St. Pere a prezzi medi di 320.000 e 350.000 euro. Ad Artà, gli immobili che entrano nel mercato hanno un prezzo simile.  Canyamel, Cala Millor, Cala Ratjada e altre città costiere offrono appartamenti con un prezzo compreso tra 280.000 e 350.000 euro. Il prezzo medio degli appartamenti a Manacor, Sant Llorenç e Son Carrió è di 280.000 euro.

  1. Prezzi degli immobili Santa Maria e dintorni

Grazie alla sua vicinanza al capoluogo dell’isola e alla sua crescente popolarità, la location privilegiata di Santa Maria ha registrato un aumento medio dei prezzi a 1.850.000 euro dal 2019 al 2020 (+3% rispetto al 2019). Alaró e Bunyola continuano ad essere località molto popolari. Lì i prezzi sono in media tra 1,5 e 1,8 milioni di euro. Un crescente interesse è emerso anche in Puntiró. Grazie alla posizione idilliaca di Mancor de la Vall, sul mercato si trovano spesso proprietà attraenti a prezzi superiori alla media grazie alla loro architettura unica. Anche i paesi che circondano le regioni vinicole, come Binissalem, offrono un buon rapporto qualità-prezzo con prezzi medi degli immobili compresi tra 1,2 e 1,5 milioni di euro.

Prezzi medi richiesti per case, ville e finca a Santa Maria e dintorni:

Nel 2021 i prezzi medi degli appartamenti nel centro dell’isola sono rimasti stabili in tutte le regioni rispetto al 2019. Stanno entrando nel mercato un numero significativamente maggiore di immobili. Gli esperti vedono un ulteriore potenziale di sviluppo nell’anno in corso in località privilegiate come Santa Maria, Alaró e Bunyola. In queste zone i prezzi medi degli appartamenti sono compresi tra 300.000 e 320.000 euro.

Prezzi medi richiesti per case, ville e finca a Santanyí e dintorni:

Nel 2020 il mercato degli appartamenti è rimasto a un livello buono e stabile nel sud-est rispetto all’anno precedente. Nelle località privilegiate della costa da Portocolom a Cala Llombards, gli appartamenti hanno un prezzo medio di 350.000 euro. Intorno a Felanitx, Es Carritxo e Santanyí costano un po’ meno: qui gli appartamenti sono offerti in media tra i 320.000 ei 350.000 euro. Nell’entroterra, in particolare nella regione di Campos e Porreres, è possibile acquistare un appartamento per un prezzo medio di 300.000 euro. Le prospettive nel sud-est sono considerate buone.

  1. Prezzi degli immobili Llucmajor e dintorni

Nelle località principali di questa regione come Cala Blava e Son Verí Nou, tra il 2019 e il 2020 si sono verificati lievi adeguamenti dei prezzi, che riflettono una valutazione realistica del mercato piuttosto che una diminuzione dei prezzi. Le ville sono state recentemente sul mercato per 1,6 milioni di euro in queste località. Nelle ottime località intorno a Puig d’en Ros e Maioris Décima si può osservare un andamento positivo dei prezzi, che Engel & Völkers associa all’aumento della domanda. L’area circostante Llucmajor è diventata una buona posizione; qui, e nelle località costiere come Cala Pi e Bahia Azul, i prezzi medi si aggirano intorno a 1,4 milioni di euro.

Prezzi medi richiesti per case, ville e finca a Llucmajor e dintorni:

I prezzi medi degli appartamenti nel sud dell’isola sono rimasti stabili rispetto al 2019 e al 2020 e mostrano un potenziale di apprezzamento. Gli appartamenti in posizioni privilegiate intorno a Cala Blava e Son Verí Nou costano in media 480.000 euro, e nelle buone posizioni intorno a Puig d’en Ros e Maioris Décima costano tra 330.000 e 350.000 euro. Nell’entroterra, nell’area circostante Llucmajor e nelle città costiere come Bahia Azul, Bahia Grande e Tolleric, gli appartamenti costano in media 330.000 euro.

  1. Che effetto ha la crisi del Corona virus sui prezzi degli immobili a Maiorca?

I prezzi degli immobili a Maiorca rimangono stabili anche in tempi di coronavirus. La fiducia nel mercato immobiliare, unita all’elevata domanda di immobili e alle vendite concluse negli ultimi mesi, sono una prova positiva che il settore immobiliare di Maiorca è ampiamente resistente alla crisi e che gli acquirenti continuano a perseguire i loro piani di investimento a lungo termine .

L’infrastruttura di prima classe dell’isola con il suo sistema sanitario efficiente e moderno, posiziona Maiorca come uno dei principali hotspot immobiliare nel Mediterraneo, anche in questi tempi difficili.

Comprare casa a Mallorca, le tasse

Comprare casa a Mallorca, le tasse

Maiorca è un ottimo posto per acquistare proprietà, ma devi capire quali tasse dovrai pagare, dalle tasse sull’acquisto al momento dell’acquisto all’imposta sulle plusvalenze durante la vendita, così come le tasse sul reddito, sul patrimonio e sulla successione.

Quello che pagherai dipenderà da dove risiedi e da come usi la proprietà: si applicano tasse diverse per la tua casa principale, le case per le vacanze, gli affitti o gli investimenti immobiliari. È inoltre necessario considerare in che modo il possesso di un immobile potrebbe influire sulla tassa di successione e sul patrimonio.

A meno che non acquisti una proprietà nuova di zecca, devi pagare la tassa di acquisto, Impuesto sobre Transmisiones Patrimoniales. Nelle Baleari questo varia dall’8% all’11% a seconda del valore della proprietà. Anche se questo non si applica alle nuove costruzioni, ti verrà addebitato il 10% per l’IVA spagnola, Impuesto sobre el Valor Añadido (IVA).

Sarai anche responsabile dell’imposta sugli Actos Jurídicos Documentados, è generalmente compresa tra lo 0,5% e l’1,2% del valore della proprietà sull’atto.

Residente o meno, se possiedi una proprietà residenziale spagnola per uso personale devi affrontare l’annuale Impuesto sobre Bienes Inmuebles (IBI) ciò che si paga dipende dal valore ufficiale, chiamato valor catastral.

Se il precedente proprietario non ha pagato l’IBI, potresti essere responsabile per gli addebiti non pagati negli ultimi cinque anni, oltre a sanzioni del 20%, quindi assicurati di vedere l’ultima ricevuta IBI, idealmente per i cinque anni precedenti.

Allo stesso modo, quando vendi, aspettati di mostrare cinque anni di entrate IBI. Assicurati inoltre che le informazioni sulla proprietà siano state ufficialmente modificate in modo da non essere più responsabile a quell’indirizzo.

Affittare una proprietà

Indipendentemente dalla tua residenza, il reddito da locazione su una proprietà spagnola è imponibile in Spagna. Se sei residente qui, l’imposta sul reddito da locazione, anche dall’estero, verrà addebitata alle aliquote generali dell’imposta sul reddito, che vanno dal 19% al 47,5%.

Per gli affitti a lungo termine, puoi ottenere una riduzione delle tasse del 60% sul reddito netto da locazione se risiedi in Spagna. Questo è l’importo ricevuto dopo aver dedotto i costi come tasse locali, manutenzione, assicurazione, spese di agenti e interessi sui prestiti per l’acquisto o il miglioramento della proprietà, nonché l’ammortamento annuo del 3%.

I residenti nell’UE sono tassati al 19% sul reddito netto da locazione al netto delle spese. I residenti non comunitari pagano il 24% sul reddito lordo da locazione senza spese deducibili.

Seconde case e case vacanza

Se possiedi una casa per le vacanze in Spagna o una proprietà non utilizzata come abitazione principale (considerato il caso per tutti i non residenti) e non viene affittata, devi pagare l’imposta sul “reddito fittizio fittizio”. È pagabile solo per il periodo in cui una proprietà è vuota.

Chiamato imputación de rentas inmobiliarias, si basa generalmente sull’1,1% del valor catastral, che sale al 2% se il valore non è stato rivisto entro dieci anni. I residenti spagnoli lo pagano alle aliquote dell’imposta sul reddito della scala, i residenti nell’UE al 19% e chiunque altro al 24%.

Vendere un immobile, Imposta sulle plusvalenze

I non residenti pagano un importo forfettario del 19% sui guadagni derivanti dalla vendita di proprietà spagnole. Per i residenti, i guadagni vengono aggiunti agli altri redditi da investimenti nel corso dell’anno e tassati utilizzando la scala del reddito da risparmio.

In ogni caso, non sarai tassato sui guadagni della tua abitazione principale se hai meno di 65 anni, hai vissuto nella proprietà per almeno tre anni consecutivi e acquisterai un’altra proprietà all’interno dell’UE come abitazione principale entro due anni dalla vendita. Se reinvesti meno del ricavato della vendita, invece, l’eccedenza verrà tassata. Altri potenziali vantaggi sono disponibili per i contribuenti residenti in Spagna di età superiore ai 65 anni.

Tassa fondiaria locale

Quando si vende una proprietà spagnola si paga anche plusvalía municipal sull’aumento del valore del terreno, esclusi gli edifici. Questo vale sia per i residenti che per i non residenti e varia in base alla dimensione della popolazione locale e alla durata della proprietà.

Imposta patrimoniale

Oltre all’imposta sul reddito, la Spagna addebita anche un’imposta annuale sul patrimonio. I residenti sono responsabili per tutti i beni in tutto il mondo, altrimenti sei responsabile solo per i beni spagnoli. Le aliquote fiscali sulla ricchezza per le Isole Baleari vanno dallo 0,28% fino al 3,45% per beni superiori a € 10.909.915.

Successioni e tasse sulle donazioni

Se muori possedendo una proprietà spagnola o la regali durante la tua vita, si applica l’imposta sulla successione e sulle donazioni (Impuesto sobre Sucesiones y Donaciones), indipendentemente da dove risiedi tu o i beneficiari.

L’importanza della pianificazione fiscale

Le tasse spagnole possono essere complicate, soprattutto se devi considerare il regime fiscale del tuo paese d’origine e l’interazione tra di loro. Tuttavia, con una pianificazione fiscale attenta e personalizzata, la Spagna può essere un luogo in cui vivere molto efficiente dal punto di vista fiscale.

In Crd Capital abbiamo decenni di esperienza nella consulenza agli espatriati sulla gestione patrimoniale e fiscale in Spagna. Parla con noi per assicurarti che i tuoi affari finanziari siano in ordine in modo da poterti rilassare e goderti la tua nuova proprietà a Maiorca.

Qualsiasi domanda? Chiedi aiuto ai nostri consulenti finanziari.

Le aliquote fiscali, la portata e gli sgravi possono cambiare. Qualsiasi dichiarazione relativa alla tassazione si basa sulla nostra comprensione delle leggi e delle pratiche fiscali vigenti che sono soggette a modifiche. Le informazioni fiscali sono state riepilogate; si consiglia a un individuo di cercare una consulenza personalizzata.

Come possiamo assistervi

Comprare casa all’estero non è semplice. E’ alto il rischio di concludere un cattivo affare o di lasciarsi sfuggire le occasioni di risparmio, che pure ci sono.

Vuoi per una scarsa conoscenza delle materie fiscali e civilistiche, vuoi per la complessità delle dinamiche, è rischioso agire da soli.

Il consiglio, quindi, è affidarsi sempre a personale esperto. Come quello di CRD Capital, una società di consulenza e assistenza immobiliare che accompagna i clienti in tutte la fasi di acquisto, dalla ricerca dell’immobile all’assolvimento degli oneri burocratici e fiscali.

CRD Capital mette a disposizione architetti, commercialisti, avvocati, agenti immobiliari e propone un servizio interamente in Italiano.

Soprattutto, e proprio da qui nasce il risparmio, offre l’accesso diretto alle offerte locali, senza passare per alcun intermediario.